Screenless Volumetric Projections, l’installazione/ologramma di Joanie Lemercier

Screenless Volumetric Projections è un’installazione/esperimento che adotta tecnologie di tracking, proiettori, particelle di acqua vaporizzata per ottenere un ologramma, un’immagine tridimensionale dotata di movimento.

L’installazione è opera di Joanie Lemercier – visual artist francese che vive tra Regno Unito e New York e ha uno studio a Bruxelles – che da dieci anni lavora con la luce (per proiezioni su palazzi, video mapping, stage design).

I lavori du Lemercier sono stati esposti al Sxsw, Sundance, Art Basel Miami, Museum of Digital Arts di Pechino.

Ti è piaciuto? Guarda anche Un giradischi d’artista che suona la techno.

The post Screenless Volumetric Projections, l’installazione/ologramma di Joanie Lemercier appeared first on Wired.

Fonte