La diga di Oroville spaventa la California

(foto: JOSH EDELSON/AFP/Getty Images)

A decine di migliaia di persone in California è stato ordinato di evacuare, nella giornata di domenica, per un danno a un canale di scarico alla diga di Oroville. Un collasso dello sforatore di emergenza della diga esporrebbe infatti le aree interessate a un subitaneo allagamento, in virtù di un rilascio incontrollato delle acque del lago di Oroville, un bacino lacustre presente nello Stato.

Secondo quanto scrive il Los Angeles Times, la situazione resta precaria anche se, secondo i funzionari, il livello di allerta è più basso se paragonato a qualche ora fa, in quanto è sceso il livello d’acqua del lago. Tuttavia, la situazione resta precaria. Il governatore dello stato, il democratico Jerry Brown, parla di circostanze complesse e in rapido cambiamento.

La diga di Oroville si trova a 75 miglia a nord di Sacramento ed è un vero e proprio fulcro per il sistema idrico dello Stato.

.@JerryBrownGov Issues Emergency Order to Help Response to #OrovilleSpillway https://t.co/RW8XBlLFT6 pic.twitter.com/ULQGjkt1c1

— Gov. Brown Press Ofc (@GovPressOffice) 13 febbraio 2017

The post La diga di Oroville spaventa la California appeared first on Wired.

Fonte