Il robot subacqueo che si ispira al pesce-ventosa

Lo zoo dei robot che mimano il mondo naturale si è appena arricchito di un nuovo elemento: un piccolo mezzo subacqueo in grado di legarsi saldamente agli oggetti come una ventosa. L’ispirazione? Le remore, pesci dotati di un’area, sulla superficie, che rende loro possibile aderire con forza ad altri pesci più grossi (come gli squali e i delfini), così come agli scafi delle imbarcazioni.

Il prototipo, reso noto dagli inventori attraverso le pagine di Science Robotics, si presenta come un ottimo punto di partenza per nuovi sistemi per l’esplorazione sottomarina. Potete vederlo in azione in questo video.

Ti è piaciuto? Guarda anche Sepios, il robot ispirato alla seppia.

(Science)

The post Il robot subacqueo che si ispira al pesce-ventosa appeared first on Wired.

Fonte