Cortana ha il suo primo speaker da salotto, Apple ne vuole uno touch

(Foto: Harman Kardon)

Anche Cortana, l’assistente digitale creata da Microsoft, ha finalmente il suo speaker da salotto. Lo ha appena mostrato Harman Kardon, a cinque mesi di distanza dal primo annuncio: il gadget si chiamerà Invoke e arriverà sul mercato non prima di questo autunno.

Basato su un design cilindrico come gli avversari, lo speaker si poteva ammirare sul sito dell’azienda fino a poche ore fa (la pagina ora è irraggiungibile): oltre a interfacciarsi con l’assistente vocale del gruppo di Redmond, Invoke permetterà di effettuare chiamate con Skype e controllare la musica in riproduzione da svariati servizi di streaming musicale.

(Foto: Harman Kardon)

Lo speaker sarà probabilmente tra i protagonisti dell’annuale conferenza Microsoft Build, che aprirà i battenti tra poche ore. Nel corso della manifestazione è infatti previsto l’annuncio del Cortana Skills Kit, una serie di strumenti software che permetteranno agli sviluppatori esterni di usufruire delle abilità dell’assistente digitale, così come avviene con successo da tempo per Alexa nell’ecosistema Amazon.

E mentre Microsoft sembra seguire le orme di Amazon e Google, sembra invece che Apple stia per prendere una strada differente, almeno secondo quanto dichiarato da Phil Schiller nel corso di una recente intervista. Parlando con Gadget 360 il dirigente della casa di Cupertino si è infatti dichiarato scettico sull’utilità degli assistenti vocali senza schermo: “Un assistente vocale può essere utile in molti momenti, ma questo non significa che un display sia inutile”. ha dichiarato. “Anzi, il fatto di non avere uno schermo a disposizione penso non si adatti a molti scenari d’utilizzo.”

Secondo alcune indiscrezioni anche Apple starebbe aspettando la sua prossima conferenza annuale per svelare il suo progetto di assistente casalingo. Se i dubbi di Schiller riflettessero le posizioni della società, alla Worldwide Developers Conference che avrà inizio il 5 giugno la casa di Cupertino potrebbe lanciare uno speaker intelligente con schermo touch.

The post Cortana ha il suo primo speaker da salotto, Apple ne vuole uno touch appeared first on Wired.

Fonte