Come vola una zanzara (in slow motion)

Grazie a una serie di video ravvicinati e in slow motion un team internazionale di ricercatori guidati dall’università di Berkeley ha messo in luce gli aspetti che permettono alle zanzare di decollare quasi in verticale, in modo del tutto furtivo, persino quando appesantite da un pasto.

La fisica del decollo di questi insetti, secondo gli scienziati, ruota tutta attorno alla loro capacità di muovere le ali molto velocemente e alle loro lunghe e flessibili zampe capaci di reggere la spinta di partenza senza “dare nell’occhio” con movimenti troppo bruschi. In questo breve filmato, ecco tutti i dettagli di questa ricerca

Ti è piaciuto? Guarda anche la fisica del colibrì.

(Credit: UC Berkeley & Wageninen University/ via Eurekalert)

The post Come vola una zanzara (in slow motion) appeared first on Wired.

Fonte